Postagens

Mostrando postagens de Janeiro, 2013

IMAGOMUNDI: Entra nel mondo delle IMAGO

Imagem
IMAGOMUNDI: Entra nel mondo delle IMAGO: . ♪♫♪♫♪♫ il caso innova e la necessità conserva . COSI' COMINCIA L' AVVENTURA DELLE IMAGO DURANTE LA FASE ONIR...

.

♪♫♪♫♪♫
il caso innova e la necessità conserva. COSI' COMINCIA L' AVVENTURA DELLE IMAGO DURANTE LA FASE ONIRICA MI APPARVE UNO GNOMO DICENDO  " CODESTO SCRIGNO CONTIENE LE CAUSE DELLA VITA " - Ho creato un mazzo di carte ispiratomi dai tarocchi , mantenendo la giusta numerazione degli arcani maggiori , ma ho cambiato l' iconografia rendendola piu' attuale al mondo che ci circonda . Pur essendo in bianco e nero sono riuscito a dare equilibrio alle immagini ed al titolo di ogni singola carta , rendendo semplicissima la lettura anche in solitario . Si possono giocare anche con amici , senza pero' abusarne potrebbero non rispondervi . SE INTERESSATI ALL' ACQUISTO
SCRIVETEMI
NELLO SPAZIO COMMENTI GRAZIE

--

  .
-

.
 .
 .
-

BLOG DI CIPIRI: Milano : Monumento a Roberto Franceschi

Imagem
-

-



 La sera del 23 gennaio 1973 Roberto Franceschi venne colpito da uno dei
proiettili sparati dalle Forze dell'Ordine davanti l'Università Bocconi a
Milano.

Non stava commettendo alcun reato : voleva solamente partecipare ad un'assemblea nella Facoltà alla quale era iscritto.

Roberto era uno tra le migliaia e migliaia di giovani che in quegli anni riempivano le strade, le piazze e le assemblee .

Sognavano di cambiare il mondo, pensavano fosse possibile renderlo più giusto, migliore.

In
questo tempo dominato dall'egoismo, dal tornaconto, dallo squallore
morale e dalla pochezza politica di chi sta governando il Paese, ci
piacerebbe sentire ancora le voci di quei ragazzi.

Non è questo il Paese che sognavamo, non è di certo questo quello che ci meritiamo.

Ora e Sempre Resistenza


leggi tutto qui ...
BLOG DI CIPIRI: Milano : Monumento a Roberto Franceschi: - -  La sera del 23 gennaio 1973 Roberto Franceschi venne colpito da uno dei proiettili sparati dalle Forze de…

MACAO : Laboratorio verso il teatro

Imagem
RICORDO CHE HO UN CORPO
Laboratorio verso il teatro

Il corpo è il primo e più naturale strumento espressivo, come ritrovarlo?
È necessario passare per il tradimento del verbo, schivare quella logica verbale che non coglie dissociazioni, contraddizioni e tutto quanto abita interi strati di altra vita.

MACAO, nuovo centro per le Arti, la Cultura e la Ricerca - Viale Molise, 68 Milano

Sempre aperto E-mailinfo@macao.mi.itSito Webhttp://www.macao.mi.it


https://www.facebook.com/macaopagina

-


.
 .
 .

-

al Controsenso i BLUE WILLA

Imagem
.
Venerdì
Il 2013 parte alla grande con due dei gruppi di punta della scena underground nazionale e non solo.


■ BLUE WILLA (art rock from Prato) ■

Evocativi e soffusi.
Ritmici e accattivanti.
Parole chiave per descrivere la musica dei BLUE WILLA, anche se non bastano per descrivere in poche righe la musica prodotta da questa band nostrale.
I BLUE WILLA nascono, crescono e soprattutto si evolvono tra un pezzo e l'altro. Il sound che ne esce fuori è decisamente personale.
Riescono a creare con facilità scenari contrapposti tra di loro trascinando l'ascoltatore grazie alla loro potenza.

Saranno al Controsenso per la presentazione dell'album omonimo prodotto da Carla Buzolich.

http://www.bluewilla.com/
https://www.facebook.com/bluewilla opening act:

■ SNEERS. (psychedelic from Berlin) ■

Gli Sneers. si uniscono a Berlino, dove matura la gestazione del progetto, e prolifica in vari locali della città.

Come il più naturale fra i tentativi a disposizione per mostrare la propri…

BLOG DI CIPIRI: Impara a suonare la chiatarra e la tastiera

Imagem
Impara a suonare la chiatarra e la tastiera

Impara a suonare la chiatarra e la tastiera Il Primo ed Unico Metodo Interattivo Multimediale che ti permette di Imparare a Suonare Subito ...

 LEGGI TUTTO ...
BLOG DI CIPIRI: Impara a suonare la chiatarra e la tastiera: Impara a suonare la chiatarra e la tastiera Il Primo ed Unico Metodo Interattivo Multimediale che ti permette di Imparare a Suon...

-
..
.
 .
 .
-