LA LINGUA DELLA CODA



La coda è il principale mezzo di comunicazione del cane. Ma non sempre i cani quando scodinzolano sono contenti.
Da una ricerca emerge che il linguaggio della coda dei cani è ben più complesso di quel che crediamo. Per capire l’umore del vostro amico a quattro zampe dovete infatti prestare attenzione alla direzione del suo scodinzolio. In pratica, secondo lo studio, se Fido muove la coda verso destra è in buona, se la muove verso sinistra è meglio stargli alla larga perché sta avvertendo una situazione di pericolo.

Per interpretare il complesso linguaggio dello scodinzolio i ricercatori hanno preso a campione trenta cani di entrambi i sessi. Ai cani, collocati in piccoli box, sono stati presentati di fronte di volta in volta il proprio padrone, uno sconosciuto, un gatto e un cane dominante di grossa taglia. Ogni volta una telecamera riprendeva i movimenti della coda, attestandone la velocità di movimento e, soprattutto, l’orientamento. Quando vedevano il padrone i cani scodinzolavano verso destra, quando vedevano un estraneo muovevano la coda nella stessa direzione ma con minore intensità, mentre di fronte a un cane minaccioso il movimento era verso sinistra.

Coda orizzontale rispetto al corpo: quando è tesa e rigida, indica tensione e nervosismo e che il cane è in allerta

Coda altezza media: uno scodinzolio ad alta velocità indica eccitazione ed euforia.

Coda bassa, tra le gambe: indica paura e sottomissione.

Coda alta: indica carattere e posizione dominante nell’ambiente. Si tratta di un segnale con il quale il cane invita i suoi simili a non invadere i suoi spazi.



Coda alta che si muove freneticamente: il cane sta per scattare.

Coda rilassata: il cane è tranquillo, il suo stato d’animo è sereno ed equilibrato. È disponibile al contatto e all’iniziativa dell’altro.

Coda sotto di sé: il cane è spaventato e insicuro della situazione in cui si trova tanto da assumere un atteggiamento passivo. Probabilmente rifuggirà qualsiasi scontro a meno che non venga forzato.

Coda alta e movimenti lenti: probabilmente il cane è in tensione e sta gestendo degli stati d’animo contrastanti.

Coda scodinzolante con movimenti ampi e rapidi: il cane è felice e lo dimostra immancabilmente al rientro a casa del proprio padrone.

Coda all’altezza del resto del corpo, assenza di un contemporaneo movimento del bacino: la tensione è molto alta, se forzato al contatto in quel momento, potrebbe allontanarsi o attaccare.

In alcuni casi la coda esprime disturbi o disagi: per esempio, se il nostro cane si rincorre la coda potrebbe avere un problema legato a insufficiente attività fisica e mentale o a patologie organiche e sarà meglio rivolgerci al veterinario.



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Comentários

Postagens mais visitadas deste blog

La Psicologia Del LATO B

BLOG DI CIPIRI: L'origine del mondo

RICORDANDO MICHAEL JACKSON