Saltiamo Con l' Elastico



Il classico gioco del salto con l'elastico permette di migliorare la capacità di reazione e l'agilità. Basta un semplice elastico, abbastanza lungo da essere annodato e poi 'tirato' da due bimbi (uno per lato) che infilano dentro i piedi.
In mezzo deve esserci spazio sufficiente affinché un terzo bambino possa saltarci comodamente.
A questo punto, è importante stabilire insieme le regole per i diversi 'stili' di salto a cui ogni giocatore deve cimentarsi a turno.

Astenersi i maschi!
Eastico bianco, rubato direttamente dal cassetto della nonna, ovvero l’elastico bianco dei mutandoni di una volta che viene allacciato con un nodino, in modo da avere un ‘cerchio’ unito.



All'inizio, si salta con l'elastico all'altezza delle caviglie, per poi passare a polpacci, ginocchia, cosce... Ma in base all'età dei partecipanti, va bene anche la versione più semplice dove cambia solo il tipo di salto ma l'elastico è 'fisso' alla stessa altezza. Ecco qualche esempio:
saltare con entrambe le gambe tra gli elastici
saltare con entrambe le gambe fuori dall'elastico, una a destra e l'altra a sinistra;
saltare sui due lati dell'elastico tenendo una gamba all'interno e una all'esterno e poi saltare con tutte e due in mezzo;
girarsi di 180° mentre si salta
Quando un bimbo sbaglia e inciampa nell'elastico o non esegue correttamente i saltelli, passa il turno. Alla fine vince, chi riesce a finire per primo tutte le sequenze. Per i più grandi, è anche possibile inserire la regola che al terzo errore, si fa penitenza o si viene esclusi.



Oppure lo scopo è calpestare l’elastico, creando una propria sequenza di movimento, senza lasciarselo sfuggire, nè sbagliare mossa, fino ad altezze sconsiderate.
Due giocatori tengono l’elastico, mettendosi in mezzo ad esso e tenendolo allargato con il corpo. L’altro giocatore cerca di pestarlo e di completare il gioco.
Le altezze sono:
– caviglia: chi tiene l’elastico, lo fa passare attorno alle caviglie;
– polpaccio: l’elastico viene tenuto ad altezza polpaccio;
– ginocchio: l’elastico viene tenuto ad altezza ginocchio;
– coscia: l’elastico viene tenuto ad altezza coscia;
– sedere: l’elastico viene tenuto ad altezza dell’osso sacro;
– vita: l’elastico viene tenuto ad altezza della vita;
– ascelle: l’elastico viene tenuto sotto le ascelle;
– collo: l’elastico viene tenuto con il collo;
– braccia: l’elastico viene tenuto tra le mani, tenendo le braccia alzate e dritte.

La pestata classica si svolgeva così:
– entro con la destra nell’elastico;
– pesto gli elastici con entrambi i piedi;
– esco con la destra, mentre la sinistra resta dentro gli elastici;
– esco con la sinistra.
Lo scopo del gioco è riuscire a calpestare l’elastico fino alla fine, pena il passare il turno e iniziare daccapo. Umanamente è possibile pestare fino ad altezza ascelle.
Il collo e le braccia si fanno in modo diverso.
Il collo: Con il mento, si cerca di afferrare il primo elastico, lo si tira giù, si ruota il corpo, si intreccia l’elastico, si ruota nuovamente e si esce, senza perdere l’aggancio del mento.
Braccia: Si entra da sotto, con le braccia tese, e si fa la ‘settimana’, saltando in alto e tenendo ben fermi gli elastici con le braccia, ruotandosi su se stesse ad ogni giorno della settimana che si pronuncia.




LEGGI ANCHE : http://carnaval-fantasias.blogspot.it/2015/09/il-gioco-del-mondo.html





Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Comentários

Postagens mais visitadas deste blog

LA CORRIDA

Le feste di COMPLEANNO nel MONDO

CORPI DIPINTI: Vajazzling : Vagine Decorate con gli Swarovski